via L. Pirandello, 2, 43126 Parma
+39 0521 981876
+39 0521 291655

Visione artificiale

Tecnologie di visione innovative per migliorare i processi produttivi

Oggi le macchine possono vedere. I loro occhi sono i sistemi di visione artificiale, diventati talmente sofisticati da affrancare macchine automatiche e robot dalla necessità della supervisione umana anche in compiti delicati come il controllo qualità a vista. Vedere è inteso non solo come l’ottenimento di una immagine di uno spazio ma soprattutto come l’interpretazione e il riconoscimento di ciò che in quello spazio è contenuto.

La visione artificiale avviene attraverso l’utilizzo di telecamere o di sensori di vario tipo (radar, ultrasuoni, per tomografia ecc.) e lo svolgimento di una serie di operazioni in fasi logicamente distinte:

  • Acquisizione dell’immagine attraverso i sensori sopra menzionati;
  • Prima elaborazione per ridurre il rumore e regolare il contrasto ed evidenziare informazioni rilevanti;
  • Estrazione delle caratteristiche dell’immagine, ad esempio bordi, texture, forme, linee;
  • Elaborazione: stabilire posizione e/o dimensione, oppure individuare la categoria cui appartiene l’oggetto, oppure confrontare l’oggetto immagine con un oggetto predeterminato;
  • Risultato finale, interpretabile come una decisione: match o non match, riconoscimento o non riconoscimento, fallimento o approvazione oppure segnalazione della necessità di un’ulteriore analisi.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Compila il form sottostante e ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

Inviando la richiesta accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 (di seguito “Codice Privacy”) e dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito GDPR 2016/679)